vpn per viaggiare

Il tuo viaggio può diventare un incubo quando non ti viene garantita sicurezza e ci sono censure a bloccare social network e notizie. Prevenire questo problema è possibile grazie all’utilizzo di una VPN per viaggiare. Privacy e sicurezza formano il binomio che ogni utente della rete pensa di avere ma che in effetti non ha. Vittime di censure e blocchi ci sono anche i viaggiatori.

Per viaggiare sicuri, evitare le censure e avere privacy completa sembra essere solo un’utopia. Nel 2018 esistono molti paesi in cui vige il regime di censura, la vigilanza online, gli attacchi hacker e l’accesso negato alle principali piattaforme sociali. In questo articolo capirai quanto grave è la situazione a livello mondiale e come prevenire problemi durante le tue meritate vacanze o viaggi di lavoro.

Sicurezza e Privacy in pericolo

Quando si parla di sicurezza online si pensa, molto spesso, solamente agli attacchi hacker. E’ vero sono i principali mal di testa per molti viaggiatori che si agganciano agli hotspot wi-fi pubblici come quelli degli aeroporti, ristoranti, bar, ecc. Esiste, purtroppo, anche un altro elemento che mette in pericolo la nostra sicurezza: la vigilanza online.

Con vigilanza online ci si riferisce ai controlli fatti sul tuo dispositivo da parte di malintenzionati e agenzie governative. Tale vigilanza è volta a controllare la tua attività online o rubare i tuoi dati privati come quelli della carta di credito durante un acquisto su internet.

Quando si viaggia in paesi europei, americani e asiatici ci si espone ai sistemi di vigilanza dei governi. Le agenzie di sorveglianza possono accedere alla tua webcam, al tuo schermo e ai dati di navigazione come la cronologia di Google. Tali dati vengono raccolti in database e conservati, in certi casi, anche per diversi anni.

Un tipo più dannoso di vigilanza avviene quando, grazie a punti di accesso a internet non sicuri, gli hacker riescono ad accedere ai tuoi dati personali, rubare la tua identità e rubare soldi dalla tua carta di credito. Normalmente queste attività illegali vengono eseguite negli aeroporti e nei caffè molto affollati.

Qualsiasi sia il caso, la tua sicurezza e la tua privacy sono in pericolo soprattutto quando viaggi. Ma non è tutto qui. La censura è un altro grande problema che noi viaggiatori dobbiamo affrontare.

Censura in Centro America e nel mondo

vpn per viaggiare- censura nel mondo

L’infografica di Freedomhouse.org mostra il livello di libertà a livello mondiale nel 2018. I paesi contrassegnati dal colore verde sono paesi liberi da censura, quelli gialli con censura parziale e quelli viola sono paesi senza libertà. In America Centrale vige la censura parziale. A Cuba non c’è libertà di espressione e Internet è censurato.

Quasi tutti i paesi di Africa e Asia sono censurati. Come puoi goderti un viaggio quando non hai accesso a tutte le informazioni e social network online? Bisogna dire anche che il colore verde segnala la libertà di espressione, però in questi paesi “liberi” la vigilanza è attiva 24 ore su 24 per spiare cittadini e viaggiatori.

censura in percentuale

Per capire meglio il punto basta dare un’occhiata ai numeri di questa infografica. Il 25% dei paesi e il 37% delle persone non hanno libertà in internet. Il 30% dei paesi e il 24% delle persone hanno accesso parziale alla rete e il 45% dei paesi nonché il 39% delle persone ha totale libertà su internet.

Sono dati molto allarmanti ma esiste una soluzione efficace alla censura e ai sistemi di vigilanza.

VPN per viaggiare – Libera la rete in tutto il mondo

vpn per privacy e sicurezza

VPN è l’acronimo di Virtual Private Network, in italiano Rete Privata Virtuale. Questo tipo di rete protegge il flusso di dati che attraversa tutti i tuoi dispositivi. Nel gergo tecnico si parla di Tunnel VPN. Il traffico di dati, tanto in entrata come in uscita, viene incanalato nel tunnel e protetto. La VPN ti fa diventare invisibile nella rete.

Non solo sarai invisibile ma, cambiando l’indirizzo IP, potrai apparire connesso da un qualsiasi paese del mondo. Questo ti darà accesso a siti web, informazioni e social network anche in paesi con una fortissima censura come Cina, Turchia, Iran, ecc.

Dal momento che attivi la VPN per viaggiare nessuno potrà più accedere ai tuoi dati privati né sapere la tua posizione né sorvegliare la tua attività su internet. Praticamente, per la rete, cessi di esistere.

La VPN ti dà privacy, sicurezza e anonimato. Grazie a queste tre virtù potrai sentirti libero di fare acquisti in aeroporto, fare una diretta su Instagram mentre cammini sulla muraglia cinese, accedere a siti “scomodi” per molti governi dittatoriali.

Diffida delle VPN per viaggiare gratuite

Viaggiare in paesi con forti censure è un problema non risolvibile con una VPN gratis. Non solo vengono censurati siti web e social network ma anche il traffico VPN. Le VPN gratuite non hanno le risorse per poter superare i sistemi di censura. In paesi come gli Emirati Arabi, utilizzare una VPN è illegale e comporta multe salatissime.

Un altro problema legato alle VPN gratuite è che essendo gratuite da qualche parte devono trovare i fondi per mantenersi attive, no? Indovina chi diventa la gallina dalle uova d’oro? Esatto, proprio tu! I tuoi dati di navigazione sono una fonte di reddito immensa. Agenzie governative e di marketing coprano dati di navigazione per i loro loschi affari.

Non possono essere venduti i tuoi dati di navigazione, puoi ricevere malware e pubblicità fastidiosa promossa proprio dalla VPN gratuita. In più, in molti paesi, le VPN gratuite non hanno server disponibili o sono oscurate. Andare in Venezuela, Cuba, Cina, ecc. con una VPN gratuita potrebbe portarti a problemi molto seri.

In altri paesi sì funzionano le VPN gratuite ma non riescono a proteggerti in modo sufficiente, per non parlare poi di tutti i problemi a cui andrai in contro all’utilizzarle.

La migliore VPN per viagggiare

miglior vpn per viaggiare

Come scegliere la VPN per viaggiare che ti possa proteggere la tua sicurezza e darti completa privacy?

Puoi provare varie VPN in ogni tuo viaggio e vedere quale soddisfa di più le tue esigenze. Oppure mettere da parte l’orgoglio e fidarti da chi usa le VPN da anni. Abbiamo trovato la migliore VPN per viaggiare, sblocca i social network e ti protegge anche nei paesi più ferrei come Cina ed Emirati Arabi.

Puoi trovare maggiori dettagli nella nostra recensione di ExpressVPN.

Grazie alla migliore VPN per viaggiare, puoi evitare la censura in qualsiasi paese del mondo e non essere più raggiungibile dai sistemi di vigilanza. Privacy e Sicurezza saranno di nuovo alla tua portata e nessuno potrà più violare i tuoi diritti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.